• (+39) 035 059 0105
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Polisolfone (PSU)

Il PSU in sintesi

Il polisolfone (PSU) è un policondensato nella cui catena molecolare sono contenuti dei gruppi di diarilsolfoni. Fa parte della famiglia dei poliarilsolfoni, al pari di altri materiali come il PES e il PPSU.

Caratteristiche e campi di applicazione

Il PSU può essere lavorato con i sistemi comunemente impiegati per tutti gli altri materiali termoplastici; lo stampaggio ad iniezione è comunque il metodo più diffuso. I collegamenti possono essere realizzati mediante saldatura ad ultrasuoni o con attrezzo caldo, oppure mediante adesivi o colle a due componenti.

Il PSU può lavorare ad una temperatura massima di circa 180 °C per brevi periodi e di circa 160 °C per lunghi periodi. Le temperature di utilizzo ammesse sono superiori a quelle delle materie plastiche comunemente utilizzate per usi tecnici. Il PSU presenta elevata solidità, allungamento a rottura molto alto ed ottima rigidità. Il comportamento di abrasione e di scorrimento è buono e può essere migliorato aggiungendo PTFE o grafite. E’ tendenzialmente resistente agli agenti chimici e può fessurarsi sotto sforzo. Presenta buona resistenza alle radiazioni, scarsa resistenza ai raggi UV, buona stabilità dimensionale, bassa infiammabilità e proprietà elettriche ottime. Può essere caricato con fibre di vetro e additivi minerali per migliorarne la rigidità, la solidità e la lavorabilità.

Il PSU può essere utilizzato per la realizzazione di bordi di prese ad innesto, nuclei di bobine, condensatori, circuiti stampati, membrane per filtrazione, riflettori, rivestimenti di protezione per metalli e particolari tecnici soggetti ad alte temperature all’interno di elettrodomestici e apparecchi medicali.

Il PSU nel Mondo

Di seguito vengono riportati i nomi commerciali più diffusi per quanto riguarda il PSU.
Si ricorda che LIMA può fornire sia materiali generici sia materiali coperti da marchio registrato (ovvero che riportano le diciture TM o ®), in base a quanto richiesto dal Cliente. Nel caso il Cliente desideri dei particolari realizzati in materiale plastico coperto da marchio registrato, LIMA provvederà a rifornirsi direttamente dalla Società detentrice del suddetto marchio registrato.
SCARICA LA SCHEDA IN FORMATO PDF

Elenco dei materiali con cui lavoriamo

Queste pagine sono state pensate appositamente per aiutare il Cliente ad orientarsi nell’intricato mondo delle materie plastiche. Nelle sezioni dedicate ad ogni famiglia di materiale verranno riportate le denominazioni chimiche e commerciali, le sigle normative, le varianti finora trattate ed utilizzate da LIMA e le caratteristiche chimiche, fisiche e meccaniche. Il Cliente potrà così trovare tutte le informazioni necessarie alla scelta del materiale più consono alle sue esigenze.
PTFE
e possibili varianti
PP
e possibili varianti
ABS
e possibili varianti
PPE
e possibili varianti
PUR
e possibili varianti
PA
e possibili varianti
PVDF
e possibili varianti
ETFE
e possibili varianti
PPS
e possibili varianti
GOMME
e possibili varianti
PAEK
e possibili varianti
PCTFE
e possibili varianti
ECTFE
e possibili varianti
PBT
e possibili varianti
POM
e possibili varianti
PVC
e possibili varianti
FEP
e possibili varianti
PSU
e possibili varianti
PE
e possibili varianti
PC
e possibili varianti
PFA
e possibili varianti
PAI
e possibili varianti
PET
e possibili varianti
PMMA
e possibili varianti
PMP
e possibili varianti
PEI
e possibili varianti
HAI ALTRE DOMANDE?

Sede di Bolgare

Vicolo Laghi Gemelli 7/9
24060 Bolgare (BG)

Tel. (+39) 035 059 0105

Orari - Bolgare

Lunedì - Giovedì
8.00-17.30 
Venerdì 8.00-15.00 

MAGAZZINO
Lunedì - Venerdì
7.00-14.00

Sede di Milano

Via Padova 147
20127 Milano (MI)

Tel. (+39) 02 289 5156
Fax (+39) 02 261 9990

Orari - Milano

MAGAZZINO
Lunedì - Venerdì
9.00-13.00 / 14.00-17.00

UFFICI
Lunedì - Venerdì
9.00-13.00 / 14.00-15.00
© 2024 Lima S.r.l. | P.I e C.F. 01672890165 | Credits P.G. Studio